Art Blog by Loredana De Simone

Celebrate

Collage made by me inspiredi by “The Celebration Issue” editorial on Vogue Italia

(you can find the editorial at Vogue.it )

 

Quando si sa che sta per finire qualcosa, un percorso o un’esperieza, si tende a guardarsi alle spalle e a fare i conti con i traguardi raggiunti e le sconfitte incontrate lungo la strada. Spesso è difficile però rendersi conto che nel mezzo, tra ciò che si è conquistato e ciò che si è perso, c’è una serie infinita di sfumature, fatte di momenti e sensazioni, quelle piccole cose che spesso fanno la differenza.

É proprio questo che voglio celebrare, riavvolgendo nella mia mente quest’ anno trascorso, i momenti che hanno fatto la differenza, quelli che mi hanno dato la forza di superare le difficoltà ed apprezzare le gioie e le vittorie raggiunte. Credo che dovremmo imparare a concederci il beneficio delle sfumature, quelle piccole variazioni di tono che si nascondono tra le cose e che ci capita di ignorare il più delle volte.

E se dovessi proprio riassumere in un’ unica frase quello che ho imparato nel 2017, dovrei senza dubbio dire che l’insegnamento più grande è quello del saper cogliere le occasioni, quelle che ci capitano e che ci colpiscono d’improvviso ma anche quelle che dobbiamo regalarci per diventare quello che vogliamo essere.

Alle sfumature, alle occasioni e a ciò che verrà.

Dada

***

 

When you know that something is about to end, a journey or an experience, you tend to look back and face the achievements and defeats encountered along the way. It is often difficult, however, to realize that in the middle, between what has been conquered and what has been lost, there is an infinite series of nuances, made of moments and sensations, those little things that often make the difference.

This is what I want to celebrate, rewinding in my mind this past year, the moments that made the difference, those that gave me the strength to overcome difficulties and appreciate the joys and victories achieved. I think we should learn to give us the benefit of the nuances, those small variations of tone that are hidden between things and that we happen to ignore most of the time.

And if I had to summarize in a single sentence what I learned in 2017, I should undoubtedly say that the greatest teaching is that of being able to seize the opportunities, those that happen to us and that strike us suddenly but also those that we must give ourselves to become what we want to be.

To the nuances, the opportunities and what will come.

Dada

You Might Also Like

Leave a Reply